attività

Il mio lavoro è un gioco, un gioco molto serio.
Maurits Cornelis Escher

L’attività non è che l’esplicazione delle proprie capacità fisiche, intellettuali e pratiche. Mettersi all’opera o fare attività significa adoperarsi attivamente e completamente al fine di realizzare un obiettivo. Decidere di attivarsi comporta una serie di responsabilità nell’analisi delle modalità di azione dipendenti da diversi fattori  che entrano in gioco come il tempo, la committenza, il contesto, l’investimento e molti altri che sottendono la natura dei rapporti. La personale formazione ed esperienza nel settore aziendale mi ha permesso di sperimentare sul campo molti dei servizi sottoelencati, dalla comunicazione diretta a quella specialistica orientata alla social media strategy. Di fatto, la comunicazione vive ed evolve velocemente, trasforma le nostre abitudini sociali, amplia la definizione d’insieme di fenomeni che comportano la distribuzione di informazioni e prova a riappropriarsi del senso originario, la capacità di far partecipe, mettere in comune. Nel corso degli anni ho realizzato che più di ogni altra cosa la comunicazione rappresenti una necessità dell’uomo, abbiamo bisogno di connetterci con gli altri, condividerci e ritrovare quel senso di reciproca appartenenza.